Archivi tag: Michael Occhipinti

Un altro Festival!

“Buongiorno,
l’organizzazione del SiciliAmbiente Documentary Film Festival è lieta di annunciarLe che il documentario dal titolo SENZA TRUCCO – Le Donne del Vino Naturale  per la regia di Giulia Graglia è stato selezionato come opera in concorso al nostro festival!”.

La mail inizia proprio così. E cosa posso aggiungere io se non che siamo – di nuovo! – felicissimi? Il tema del Festival è sempre ambientale, ma questa volta cambia lo scenario: voliamo a San Vito Lo Capo, fra il 19 e il 24 luglio, sperando di poter avere con noi Arianna Occhipinti e che ci raggiungano anche altri amici produttori naturali, a partire da Nino Barraco, che con il suo Catarratto è stato complice dell’idea iniziale di Senza Trucco. In questi giorni ci stanno arrivando i commenti a caldo dei primi che hanno acquistato il DVD e che finalmente l’hanno ricevuto: non so se le parole entusiaste o addirittura commosse siano dovute al senso di liberazione per la lunga attesa, ma ci rende davvero orgogliosi sapere che chi ci ha sostenuti pre-comprando il documentario sia già alla seconda visione in una settimana…

In più due giorni fa un’amica che vive sul web mi ha avvisata che il trailer è su Repubblica tv. Forse dovrei iniziare a segnalare tutte queste belle notizie con un tono più asettico, meno coinvolto, e probabilmente in futuro lo farò (semper che continuino le occasioni!), anche per evitare di sembrare tracotante… ma oggi sono troppo contenta per trattenermi: Senza Trucco ci sta dando un sacco di soddisfazioni, come potremmo non gioirne?


Da Arianna a Michael, gli Occhipinti colpiscono ancora.

Senza Trucco è stato un viaggio fatto di tante fortunate coincidenze e di altrettanto felici incontri e la colonna sonora che lo accompagna non è certo da meno. Racconteremo la prossima volta di Mario Incudine e della sua esuberante sicilianità, della gentilezza di Renato Morelli e della totale  dedizione al progetto di Andrea Beltrando. Oggi, però, vogliamo iniziare dalla scoperta più curiosa e inaspettata. Era giugno dell’anno scorso e stavamo girando nella bellissima casa/azienda di Arianna Occhipinti a Pedalino, a pochi chilometri da Vittoria, quando ci sono caduti gli occhi su un CD dalla copertina molto ‘world music’. Il titolo era The sicilian jazz project, e già questo ci aveva incuriosito, ma la vera sorpresa è stata leggere il nome del musicista.

Michael Occhipinti non è parente diretto di Arianna, ma è comunque figlio di ragusani trasferitisi in Canada in tempi ormai remoti e, da buon italoamericano, non ha mai perso i contatti e l’interesse per la sua terra d’origine. The sicilian jazz project è un album del 2008 in cui Michael reinterpreta in maniera sopraffina alcuni tra i classici più abusati della canzone popolare siciliana, ricavandone dei gioielli dal fascino inedito. Ascoltare per credere Ciuri ciuri, Vitti ‘na crozza, Jolla oppure quel The almond sorters che è finito poi nella colonna sonora di Senza Trucco.

Ascoltatelo in streaming sul sito www.thesicilianjazzproject.com oppure, se siete in Sicilia, aspettate la prossima occasione in cui Michael tornerà a suonare nella zona di Ragusa. Per esempio il 24 Aprile prossimo nella chiesa di S. Giorgio, a Modica, chissà che non ci troviate Arianna fra il pubblico e, magari, anche noi. Inshallah…

Di seguito il video originale di The Almond Sorters:


ELIANA NEGRONI

Double passion: jewels and wine | talking about unconventional jewellery and wine experiences

Decrescita Felice Social Network

Il documentario sulle donne del vino naturale

GustoVino

Il documentario sulle donne del vino naturale

armadillo bar | vino-cibo e musica

Il documentario sulle donne del vino naturale

Intravino

Il documentario sulle donne del vino naturale

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Carta Igienica

Riflessioni da bagno nell'Italia che scoppia