Considerazioni su un weekend speciale

Foto di Alberto Rossi (Vino-Bio)

Tornati a Roma ieri sera. Distrutti ma felici. Venerdì a Rieti Senza Trucco è stato proiettato in occasione di un seminario organizzato per i delegati dei Circoli Arci provenienti da tutta Italia e riuniti in città per discutere di tematiche ambientali. Non ci era mai successo… sono partiti ben tre applausi durante i titoli di coda e la serata è continuata con la degustazione delle bottiglie delle nostre quattro protagoniste. Siccome non era un pubblico esperto di vino, abbiamo chiesto al centinaio di persone presenti di avvicinarsi al banco e di dirci il nome della produttrice che avevano preferito nel film. Morale della favola: tutti hanno assaggiato tutto e tornavano più volte per capire meglio e vini e avere ancora modo di chiacchierare del documentario. La cosa che ci ha colpiti di più è stato un gruppo di ragazzi sui vent’anni, pieni di vita e voglia di conoscere il vino, che sono rimasti a godersi le nostre storie (e noi le loro) fino a tarda notte.

La due giorni a Faenza per Enologica è stata un’altra esperienza da cui torniamo arricchiti. Sabato pomeriggio Alessandro Bocchetti di Scatti di Gusto ha introdotto prima la proizione di due espisodi di Senza Trucco e poi il dibattito con me e Marco moderato da Guido Tampieri, un politico sui generis,   Sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole nel Governo Prodi, un uomo di immensa cultura letteraria che ha dato una lettura del nostro ducumentario approfondita e intelligente, a tratti sconosciuta anche a noi. E poi una serie di interventi, incontri con produttori eno e gastronomici dell’Emilia Romagna, chicchiere con amici ormai consolidati, in mezzo a una folla giovane, che assaggiava e discorreva di quanto di volta in volta aveva nel bicchiere o nel piatto. Vi propongo qui di seguito due brevi interviste, la prima a Giorgio Melandri, curatore per l’Emilia Romagna della Guida dei Vini del Gambero Rosso e organizzatore di Enologica, e la seconda a Federico Orsi, produttore di vini biodinamici, che ha sperimentato un sistema per distribuire il proprio vino sfuso al Mercato della Terra di Bologna (ogni sabato mattina), evitando così un inutile spreco di bottiglie di vetro.

Ora siamo fermi a Roma per una decina di giorni, poi si riparte: prima Trento e poi Bologna. Ma avrò modo di aggiornarvi!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ELIANA NEGRONI

Double passion: jewels and wine | talking about unconventional jewellery and wine experiences

Decrescita Felice Social Network

Il documentario sulle donne del vino naturale

GustoVino

Il documentario sulle donne del vino naturale

armadillo bar | vino-cibo e musica

Il documentario sulle donne del vino naturale

Intravino

Il documentario sulle donne del vino naturale

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Carta Igienica

Riflessioni da bagno nell'Italia che scoppia

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: