L’homme à la caméra

L’avevo detto che era un’altra storia. Bè, con Tarek è sempre un’altra storia. Intanto è bello scoprire che, quando deve lavorare, si alza presto la mattina. Poi che, nonostante le sue proteste a tavola, è ancora in grado di girare dopo un pranzo pantagruelico e un numero di bicchieri che gli varrebbero il ritiro immediato della patente (e forse anche l’arresto). E che sono fondamentali nel girare un documentario la sua carica di umanità; il suo fascino seduttivo; la sua cultura poliedrica… dimentico qualcosa? Ah, sì, che è uno dei  direttori della fotografia più bravi e meno conosciuti del nostro Paese (http://www.mymovies.it/biografia/?s=3383). Qualcuno vuole fargli da PR dopo questo film?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

ELIANA NEGRONI

Double passion: jewels and wine | talking about unconventional jewellery and wine experiences

Decrescita Felice Social Network

Il documentario sulle donne del vino naturale

GustoVino

Il documentario sulle donne del vino naturale

armadillo bar | vino-cibo e musica

Il documentario sulle donne del vino naturale

Intravino

Il documentario sulle donne del vino naturale

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Carta Igienica

Riflessioni da bagno nell'Italia che scoppia

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: